Il vescovo Mario ha nominato l’Equipe del Cammino Sinodale

La Chiesa di Dio è convocata in Cammino Sinodale. “Per una Chiesa sinodale: comunione, partecipazione e missione” è il titolo del cammino che si apre solennemente nella nostra Diocesi domenica 17 ottobre.

La Segreteria generale del Sinodo dei Vescovi ha diffuso il Documento preparatorio e il Vademecum per realizzare la consultazione in ciascuna Chiesa particolare, e quindi per i primi passi del Cammino Sinodale diocesani ci si rapporterà alle indicazioni offerte dal Documento preparatorio e dal Vademecum.

In base ai documenti sopra richiamati il Vescovo deve nominare i Referenti e l’Équipe diocesani della consultazione sinodale affinché fungano da punto di riferimento e di collegamento con la Conferenza Episcopale Italiana e accompagnino questa consultazione nella nostra Chiesa locale in tutti i suoi passi.

Tale consultazione si svolge attraverso gli organi di partecipazione previsti dal diritto e si conclude con una riunione pre-sinodale che rappresenta il momento culminante del discernimento diocesano. Dopo la chiusura della fase diocesana ogni Chiesa particolare deve inviare i suoi contributi alla Conferenza Episcopale.

Tutto ciò premesso, in virtù dei nostri poteri ordinari,

  NOMINIAMO

il Referente e l’Équipe diocesani:

Don Michele Morandi, Referente diocesano;

Giulio Donati,

Giovanni Malpezzi,

Alessandra Scalini,

Benedetta Scocca,

Suor Maria Elisa Visani,

Pier Luigi Zanotti,

Don Tiziano Zoli.

Il Referente e l’Équipe sono nominati ad tempus e cessano dalle rispettive funzioni quando hanno portato a termine il proprio mandato. La presente nomina è, per sua natura, ad nutum Episcopi.

Faenza, 30 settembre 2021

 

                                                                                  + Mario Toso, Vescovo